Loading

WEB, 
una parola inglese
che significa RETE.

Farsi trovare dagli utenti, far si che siano interessati al tuo prodotto o attività e che da utenti diventino CLIENTI avviene solo attuando una strategia che unisca competenze tecniche ad una profonda conoscenza del settore.

Web marketing: una rete pr acchiappare clienti

Fin dall'avvento di internet il problema è stato subito farsi trovare ed ancora oggi è così.

Sono cambiati i tempi, sono cambiate tante cose e tecnologie; una volta i siti e la programmazione andava fatta a mano altrimenti eri considerato meno di zero nel settore mentre oggi i più realizzano un sito con generatori visuali senza sapere cosa c'è dietro, una volta c'era una selva di motori di ricerca oggi praticamente c'è il monopolio di Google, sono comparsi i Social Network e ne spuntano sempre di nuovi come funghi ma il problema è sempre quello: come farsi trovare, come risaltare nella moltitudine e come conquistare l'agognato cliente?

Ovviamente non starò qui a spiegarvi come rubarmi il mestiere ^_^: ma il succo è creare una rete, contenuti originali, far si che questi contenuti siano appetibili al motore di ricerca per quanto riguarda il sito web mentre per i social devono acchiappare l'utente e quindi oltre l'aspetto tecnico c'è anche un aspetto psicologico da considerare.

Per i siti web famosa era la regola degli 8 secondi: se in 8 secondi l'utente non trova interessante quello che vede se ne va con un click....beh oggi con i Social è molto peggio...secondo me ad un post oggi come oggi di secondi ne vengono concessi.... 1 al massimo scrollando frettolosamente con l'onnipresente smartphone.

Per quanto riguarda il sito web non credete a chi come prima cosa vi propone di spendere un sacco di soldi in Google Adwords: il posizionamento organico funziona eccome ma richiede tempo e perizia affinchè i nostri contenuti siano indicizzati bene e quindi trovati.

Il posizionamento organico funziona
AdWords è lo strumento più apprezzato da quelli dell'ultim'ora (che però per saperlo usare ci vuole esperienza) dato che non sanno fare effettivamente un lavoro; sebbene sia uno strumento utile nel suo genere può anche diventare in un attimo una macchina mangia soldi...e

Al contrario sui social come Facebook pensare di apparire senza delle campagne a pagamento è pura utopia... ma come non sprecare soldi? C'è una bella differenza se un lead costa 1€, 0,5€ o 0,01€!

Occhio al costo per lead sulle campagne Facebook e social in genere
Ho notato che se con il tuo lavoro porti molti contatti poi chi risponde è capace di vanificare tutto il tuo lavoro facendoli scappare...per questo ho cominciato anche a preparare io le risposte da dare predisponendo vari casi proprio per non vedere vanificato quanto fatto.

Comunque la bacchetta magica non c'è. Mille sono i fattori da considerare quindi la prima cosa è studiare il problema  a cominciare da che attività và promossa.

Non dimentichiamo infatti, o forse non lo sapete, che un motore di ricerca soddisfa una DOMANDA DIRETTA mentre un social come Facebook una DOMANDA LATENTE...sono cose molto diverse.

Personalmente, ho lavorato sia come dipendente per n° aziende che come libero professionista con molti clienti quindi conosco bene entrambi gli aspetti, credo che oggi ogni azienda dovrebbe avere un esperto di web marketing interno in quanto è un lavoro che va fatto quotidianamente e gli aspetti da seguire sono molti così come molti ormai sono i canali ed affidarsi ad un'azienda esterna una tantum oggi non basta più.

"Gutta Cavat Lapidem"
© Alessandro Chessa 2020